Marchisio impietoso: “Alla Juve mancano gioco e identità”

L’ex juventino Claudio Marchisio è intervenuto ai microfoni di Prime video per commentare la sfida di Champions tra Juve e Villarreal

L’ex bianconero Claudio Marchisio è intervenuto ai microfoni di ‘Prime Video’ per commentare la sfida di Champions tra Juventus e Villarreal. Queste le sue parole: “Nel secondo tempo il ritmo della Juventus era calato tanto. Un rigore purtroppo netto ha cambiato le sorti della partita, ci sta che gare come queste vengano decise da un episodio”.

Marchisio non ritiene che le sostituzioni tardive di Allegri abbiano inciso sulla partita: Dybala doveva entrare prima? I problemi sono molto più profondi, se da tre anni esci agli ottavi c’è un problema di identità, di gioco e di giocatori. Un solo giocatore non poteva cambiare il volto della partita.

Le ultime parole sono dedicate a riflessioni sul futuro a medio termine della Juve: “Ora bisogna capire cosa fare: andare avanti con l’allenatore? Cambiare alcuni senatori? La Juve deve dare una risposta a queste domande”.

Next Post

L'appello di Mourinho: "Fermate la guerra"

Gio Mar 17 , 2022
L'alleanatore della Roma si schiera in favore della pace
P