Mbappé e lo stregone: “Per ora credo a Pogba”

Mbappé parla del ‘caso’ stregone. E poi indica Vlahovic come “uno dei migliori della sua generazione”

“Al momento preferisco dar fiducia a Paul con cui ho parlato. È la sua parola contro quella del fratello. Voglio credere al mio compagno di squadra anche per il bene della nazionale e perché abbiamo una competizione importante da giocare. Poi vedremo. Comunque di questa cosa non mi importa molto”. 

A parlare Kylian Mbappé, la stella del Paris Saint Germain che domani, mercoledì, sfiderà la Juventus nella prima partita della Champions League. L’argomento? La notizia diffusa dal fratello di Pogba secondo la quale il centrocampista della Juventus si sarebbe rivolto a uno stregone per chiedere un maleficio ai danni del parigino. Durante la conferenza stampa della vigilia, Mbappé ha parlato anche del suo rapporto con Neymar: “Abbiamo un’amicizia che può variare, a volte siamo molto vicini altre attraversiamo periodi più freddi, ma sempre nel massimo rispetto. I rigori? Sono il primo rigorista, ma questo non ti garantisce di tirarli sempre soprattutto se sei in una squadra con Neymar e Messi. Domani vediamo in funzione della partita”. La stella della nazionale francese si è poi soffermato su Dusan Vlahovic che, domani, guiderà l’attacco della Juventus: “Un giocatore di grande qualità che ha confermato di far parte dei migliori della sua generazione. E può migliorare ancora, il che è formidabile, ma penso di non sbagliarmi dicendo che sarà uno dei più importanti attaccanti dei prossimi anni”.

Il tecnico del Psg, Galtier, ha invece glissato sui pronostici che danno la sua squadra come la grande favorita per la vittoria finale di questa Champions League. ““Non siamo favoriti. Sarebbe riduttivo per le altre grandi squadre. Ce ne sono 8 o 9 che possono andare fino in fondo, ma in Champions ci sono sempre sorprese con colpi di scena. Da Psg abbiamo l’ambizione di vincere, ma non credo siamo i favoriti”. 

Next Post

Pioli: "Pronti per questi livelli ma sarà un test importante"

Lun Set 5 , 2022
La conferenza stampa del tecnico del Milan alla vigilia dell'esordio stagionale in Champions
P