Milan-Atalanta, episodi arbitrali: Gasperini lascia l’intervista

Il tecnico nerazzurro: “Rossoneri forti, meritano lo scudetto anche se l’Inter è altrettanto forte”.

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Dopo la sconfitta contro il Milan, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Il Milan è stato indubbiamente forte, è una squadra che merita lo scudetto anche se l’Inter è altrettanto forte. Credo che noi abbiamo fatto una buona gara, siamo stati a lungo in partita, almeno fino al gol di Theo. L’Atalanta di oggi mi è piaciuta, il Milan ha avuto difficoltà soprattutto a tirare in porta. Io sono soddisfatto”.

Per l’Atalanta adesso non è semplice qualificarsi per un posto in Europa e Gasperini lo sa bene: “Le chance sono quelle che dice l’aritmetica, noi dobbiamo vincere l’ultima partita e sperare che la Roma non vinca a Torino. Non so cosa farà la Fiorentina, magari anche augurare alla Roma di vincere la Conference, così saremo tutti contenti. Al di là di questo, io sono molto felice del campionato dell’Atalanta: è stato uno dei più duri per noi e i ragazzi hanno dimostrato di saper reggere certi livelli, la posizione in classifica è meritata”.

Sulla domanda finale sugli episodi arbitrali, Gasperini se ne va senza far terminare la domanda: “Ok, grazie e arrivederci”.

Next Post

Inter, Dimarco: "Crediamo nello Scudetto"

Dom Mag 15 , 2022
Dimarco esterna sicurezza e concentrazione prima della gara. Il sogno Scudetto è vivo nonostante il successo del Milan.
P