Napoli, De Laurentiis: “Se Koulibaly non vuole restare non posso obbligarlo”

Così il presidente dei partenopei apre il mercato per il suo difensore.

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Koulibaly è un simbolo del Napoli e se lui non vuole più esserlo è lui che deve deciderlo. Noi vogliamo che resti, ma la gente non la si può obbligare”. Così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis all’inaugurazione del villaggio “Race for the Cure”, in Piazza Plebiscito. “Ognuno ha una propria dignità e ha le proprie esigenze. Noi rispettiamo chiunque. Io non ho mai obbligato nessuno a restare anche con un contratto lungo. Mai. L’unico forse è stato Mazzarri, un caro amico che saluto, che dopo due anni mi disse che voleva andare via. No, tu qua devi rimanere. E lui molto opportunamente e rispettosamente è rimasto e ci ha regalato quattro anni di soddisfazioni”.

Next Post

Klopp su Origi: "Ovunque andrà, avrà successo"

Ven Mag 20 , 2022
Il tecnico dei Reds Jurgen Klopp ha evidenziato la personalità di Origi e gli ha augurato il meglio per il suo futuro lontano da Liverpool.
P