Napoli, Koulibaly: “Scudetto? E’ un sogno nel cuore”

Il difensore azzurro: “Mi sento napoletano e sono attaccatissimo a questa terra”.

Koulibaly sta attraversando un bellissimo nuovo anno, tra Napoli e Senegal: “E’ stato un 2022 che è iniziato benissimo con la Nazionale, e spero di portare ai Mondiali anche un pezzo di Napoli con me. Ma adesso sono concentrato al massimo per inseguire un sogno insieme alla nostra città – ha detto il difensore senegalese a ‘Radio Kiss Kiss – . Mancano otto partite che possono essere tante o anche poche. Saranno 8 finali e dovremo lottare una gara alla volta. Sarà molto dura, ma noi ci saremo perché ripeto che abbiamo un sogno nel cuore come quello di tutti i tifosi azzurri nel mondo”.

Sulla possibilità di una cittadinanza onoraria napoletana, Koulibaly non si è nascosto: “Ci tengo tanto a Napoli, alla città, alla gente, all’ambiente e ai tifosi. Mi sento napoletano e sono attaccatissimo a questa terra. Amo Napoli e vorrei condividere tante gioie con i napoletani. Il calciatore passa ma l’umo resta e io vorrei restare per sempre nel cuore dei napoletani”.

Next Post

Ucraina, il ct Petrakov: "Odio la Russia, posso uccidere tre nemici"

Ven Apr 1 , 2022
L'allenatore 64enne ha preferito rimanere a Kiev e combattere l'avanzata dei russi.
P