Napoli, Spalletti: “Non replico a Mourinho, noi con l’arbitro siamo bravi”

Il tecnico azzurro: “C’è delusione. Le lacrime di Insigne? Si avvicina il suo addio”.

Ai microfoni di DAZN, Luciano Spalletti è intervenuto dopo Napoli-Roma: “La delusione c’è, perché la partita è stata condotta per lunghi tratti bene. Avevamo di fronte una squadra forte, ma il dispiacere maggiore va sulla parte finale: avevamo tutti i centrocampisti freschi e non siamo stati bravi a gestire il pallone come dovevamo”.

Spalletti ha commentato anche le lacrime di Insigne al termine del match: “Non l’ho visto, però il fatto di avvicinarsi il momento del suo addio è un insieme di sensazioni particolari. Bisognerebbe sentire lui a riguardo. Quando c’è stato da prendersi delle responsabilità, lui ha assolto completamente il compito”.

Mourinho ha attaccato l’arbitro, ma Spalletti non risponde: “Non replico alle sue dichiarazioni. Dal primo minuto che sono qui, ho sempre detto ai panchinari che devono fare i bravi. Quando vengono gli altri qui, non fanno lo stesso e gli arbitri possono essere condizionati. Noi siamo sempre seduti e facciamo fare il lavoro agli arbitri. Di Bello è andato al VAR perché non aveva visto il rigore e quello che abbiamo visto era giusto”.

Next Post

Szoboszlai regala al Lipsia il sorpasso sul Leverkusen

Lun Apr 18 , 2022
Il bel gol dell'ungherese decide lo scontro diretto alla Bay Arena
P