Olympiakos-Atalanta, Massimo Carriera: “Dea ha le carte in regola per passare”

Massimo Carrera sottolinea le buone chance di qualificazione degli orobici, ma mette in guardia dalla pericolosità degli avversari tra le mura amiche.

(Photo by Plumb Images/Leicester City FC via Getty Images)

Questa sera sarà la notte, tra le altre, di Olympiakos-Atalanta, gara di ritorno dei playoff di Europa League che si disputerà in Grecia. La Dea si è imposta a Bergamo nella partita d’andata per 2-1 grazie a una doppietta di Djimsiti, e la revoca della regola del gol in trasferta avvantaggia eccome gli orobici in vista della qualificazione. Sarà importante non perdere, prima di tutto, per centrare l’accesso agli ottavi. 

Massimo Carrera, ex giocatore dell’Atalanta ed ex allenatore dell’AEK in Grecia, ha parlato alla Gazzetta dello Sport di questa interessante sfida:

“I greci in casa faranno quel qualcosina in più. Del resto nell’Olympiacos ci sono calciatori forti che ricordo dai tempi in cui allenavo l’AEK: El Arabi, Masouras e il mediano Camara. L’Atalanta farà la sua partita come sempre. Ha qualcosa in più dell’Olympiacos e tutte le carte in regola per passare il turno. Pasalic in attacco? Ho avuto Mario allo Spartak e posso dire che è una pedina da sfruttare. Potrebbe giocare in quel ruolo perché ha qualità ed è bravo a capitalizzare le occasioni sotto porta”.

Next Post

Serie A, le curiosità sulla 27ª giornata

Gio Feb 24 , 2022
Le migliori statistiche sul prossimo turno di campionato
P