“Rapina a Madrid”, la rabbia del Valencia, ma Piqué avverte: “Non lo dite che vi penalizzano”

Il centrale del Barcellona sui social ha ripreso ironicamente un post polemico del Valencia dopo la gara in Liga contro i Blancos.

Ah, i social. Strumento importantissimo, se usato lucidamente: non sempre è così. Capita, a volte, di trovarsi di fronte a una tastiera in un momento di rabbia e lasciarsi andare: e nel calcio tutto questo avviene di frequente.

Nel weekend, in Liga, ad esempio, a perdere le staffe su Twitter è stato il Valencia, che in occasione della sfida contro il Real Madrid, dopo l’assegnazione del calcio di rigore in favore dei Blancos tramite il suo account ufficiale si è sfogato con un post senza mezze misure.

“La rapina a Madrid comincia ad essere un po’ ripetitiva”, ha scritto, taggando il profilo della nota serie TV “La casa di carta”.

Non ci addentreremo nel discorso legato alla serie, evitando anche possibili spoiler: il messaggio è chiaro. La gara terminerà 4-1 per la formazione di Ancelotti con le doppiette di Benzema e di Vinicius.

A far discuter, però, è la risposta al tweet di Gerard Piqué, già al centro di un dibattito legato al suo ingaggio, che condividendo il post ha detto la sua, consigliando ironicamente al Valencia di lasciar perdere.

“Non lo dite troppo forte che poi vi penalizzano”.

I rapporti tra Piqué e il Real non sono mai stati idilliaci, complice la rivalità tra i Blancos e i Blaugrana: il centrale difensivo spagnolo, attivissimo sui social, non ha perso tempo per farlo notare, una volta in più.

Next Post

Conte: "Odio perdere, ma ora non posso fare promesse ai tifosi"

Dom Gen 9 , 2022
Antonio Conte ribadisce ancora una volta di essere determinato a fare di tutto per evitare la sconfitta; ma al tempo stesso è consapevole dell'altissimo livello della Premier League e delle rivali degli Spurs, e per questo non se la sente di fare particolari promesse ai suoi tifosi.
P