Roma, Karsdorp: “Il campo non è buono. In Conference vogliamo andare avanti”

Finalmente, dopo annate piene di stop per infortunio, Karsdorp ha trovato continuità e titolarità grazie a Josè Mourinho. Ora, l’olandese vuole ripagare la fiducia dello Special One.

Il terzino destro della Roma Rick Karsdorp ha preso parte alla conferenza stampa che precede la gara di Conference League contro il Vitesse assieme allo Special One José Mourinho. La Roma ha vinto 12 delle 16 sfide in tutte le competizioni europee dall’inizio del 2021, segnando una media di 2.6 gol a partita. I giallorossi hanno segnato almeno due reti in 14 di queste 16 gare.

Queste le parole di Karsdorp, che finalmente ha ritrovato continuità e si è messo alle spalle una lunghissima serie di infortuni:

“Non seguo molto il calcio olandese. Giocando ogni tre giorni non è facile seguirlo, ma comunque tengo sempre d’occhio il calcio olandese. Il Vitesse ha dimostrato il proprio valore contro Tottenham e Rennes e nell’ultima partita ho seguito i noti fatti accaduti. Il campo? Ho dato un’occhiata di 30 secondi, non mi sembrano buone lo condizioni”.

Un punto anche sul tipo di lavoro che chiede Josè Mourinho a tutti i suoi giocatori:

“Va molto bene, sto giocando parecchio quasi sempre da titolare. Il mister chiede il massimo, lo si percepisce ogni giorno. Ha grande carica, tre partite fa eravamo sotto di due gol e siamo riusciti a recuperare grazie a quello che ci ha detto negli spogliatoi e per poco non vincevamo la partita […] Lui è lo Special One non solo per come fa crescere il gruppo in campo, ma anche fuori. È esigente, ti fa rendere al massimo, per certi versi è diverso dagli altri e addirittura sulla linea laterale corre assieme a me facendo delle sgroppate di 30 metri”.

Karsdorp, alla Roma ormai da qualche anno, fissa anche gli obiettivi stagionali:

“Dobbiamo provarla a vincere domani, siamo stati eliminati dalla Coppa Italia. Gli obiettivi sono finire il campionato al quarto posto, andare avanti in Conference League”.

Next Post

Il Barcellona torna alla carica per Lautaro Martinez: è l'alternativa a Haaland

Mer Mar 9 , 2022
Il Barcellona torna alla carica per Lautaro Martinez: è l’alternativa a Haaland
P