Roma, Mourinho: “Il prossimo anno sarò qui, questi tifosi meritano un trofeo”

Nonostante i 46 tiri totali e le quattro traverse colpite, i padroni di casa si fermano al cospetto del Venezia e pareggiano all’Olimpico

(Photo by Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

Il tecnico della Roma, José Mourinho, ha parlato ai microfoni di Dazn subito dopo la gara pareggiata 1-1 allo Stadio Olimpico contro il Venezia di Soncin, già retrocesso in Serie B.

“Se non abbiamo fatto meglio è perché non potevamo fare di più. I miei hanno dato tutto, la palla non entrava. Non posso essere scontento. Ma comunque stiamo creando qualcosa di speciale. Non possiamo smettere di ringraziare i nostri tifosi e promettiamo di dare sempre tutto, come oggi. Possiamo promettergli questo sforzo, questa passione, ma non di vincere. Andiamo a Tirana con l’obiettivo di prendere la Coppa”.

Mantenere alta la concentrazione per Torino? “Non è facile, cambiamo tre o quattro giocatori, siamo subito in difficoltà. Smalling, Cristante, Pellegrini e Abraham giocano sempre. Stiamo lottando partita dopo partita e speriamo più forza mentale per dare più energia fisica”.

Chi spera di recuperare? “Zaniolo, Felix e Mkhitaryan non erano presenti oggi perché erano infortunati. Vediamo venerdì”.

Futuro? “Ho detto già che il prossimo anno sarò qua, anche perché ho altri due anni di contratto”.

Next Post

Il Liverpool si aggiudica la FA CUP

Dom Mag 15 , 2022
Il Liverpool ha battuto il Chelsea ai rigori conquistando la FA Cup 2021/22. Guarda i festeggiamenti dei giocatori e dello staff del Liverpool.
P