Roma, Mourinho: “Nessun caso Zaniolo. Italia? Mi spiace non sia ai Mondiali”

Così il tecnico giallorosso alla vigilia della trasferta contro la Sampdoria.

Ecco le parole del tecnico della Roma José Mpurinho alla vigilia della trasferta di domani contro la Sampdoria. Il portoghese di Setubal spegne le polemiche su Zaniolo e dice la sua anche seull’eliminazione dell’Italia dai Mondiali.

“Ci sono tanti giocatori che vanno in panchina con il proprio club ogni tanto ed è normale. Non vedo questo tipo di domande con altri allenatori o altri club. Zaniolo è andato in panchina con la Lazio perché abbiamo adottato una strategia diversa per vincere una gara. Non c’è storia, non c’è nessun caso. Quello che succede con l’Italia poi non lo commento. E’ arrivato qui il giovedì mattina con il problema ai flessori. Non si è allenato ieri, venerdì e oggi, dunque non c’è storia. Non vedo chiedere ad Allegri perché non gioca Bernardeschi o Peppino. Di qua sembra che ci siano delle ossessioni per la situazione di Zaniolo. Se volete chiedere qualcosa in più chiamate Nicolò o il suo entourage”.

“Mi dispiace tanto che l’Italia non sia al Mondiale, come persona che ama questo paese sono dispiaciuto nel vedere un campionato del mondo senza di voi. Perché il calcio italiano fa fatica? Ho la mia opinione basata sulla mia esperienza qui  ma non la voglio condividere perché non sarebbe etica. Se qualche persona con qualche potere istituzionale mi chiede un’opinione privata, risponderò con piacere. Io sto bene in Italia, non voglio alimentare un giudizio pubblico e non intendo farlo”.

Next Post

Come funziona la MLS? Qual è la formula del campionato?

Sab Apr 2 , 2022
Come funziona la MLS? Qual è la formula del campionato?
P