Roma, Mourinho: “Triplete? Ci riprovo, nessuno è migliore di me”

Il tecnico giallorosso: “Milano e la Capitale sono i due centri nevralgici dell’Italia, mi ritengo fortunato ad aver avuto la possibilità di vivere in entrambe le città”.

A La Gazzetta dello Sport, Mourinho ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista di Inter-Roma: "Milano e la Capitale sono i due centri nevralgici dell'Italia, mi ritengo fortunato ad aver avuto la possibilità di vivere in entrambe le città".

"Milano è il motore dell'economia del paese – prosegue lo Special One – mentre Roma è il centro del potere politico e, si può dire, il museo all'aria aperta della storia italiana. Le mie vittorie? Per me è impossibile scegliere la migliore, ogni successo è speciale e ogni trofeo è unico a suo modo. Fare di nuovo il Triplete? Ci proverò con tutto me stesso anche con i giallorossi, la mia voglia di vincere non andrà mai via".

Infine, il tecnico giallorosso chiude a modo suo: "Non penso di essere il miglior allenatore del mondo, ma penso che nessuno al mondo sia migliore di me".

Next Post

Virgil Van Dijk, una vita regolare ed il soprannome “Solo Acqua”

Ven Set 30 , 2022
Anche il difensore olandese confessa di avere una dieta sana e di non amare le bevande gassate, ecco il perché del suo soprannome.
P