Roma, tutte le idee per il mercato di gennaio

La Roma ha necessità di acquistare tre giocatori: un centrale di difesa, un esterno e un mediano. I nomi ci sono, la difficoltà e raggiungerli a un prezzo ragionevole.

La Roma. dopo un inizio incoraggiante di stagione e una flessione tremenda a ottobre e inizio novembre, sta lentamente tornando in carreggiata e segue la zona Champions a meno sei. Tanti i punti da rimontare, ma Mourinho ci crede e non si da per vinto. Per poter competere con le big, però, il portoghese ha messo in chiaro che servono alcuni rinforzi in qualche zona del campo.

La Roma vorrebbe prima vendere e poi acquistare, ma al momento pochi sono i club interessati ai giocatori giallorossi, Di conseguenza, la società dovrà per forza mettere a disposizione del budget non previsto. 

I ruoli fondamentali sono tre: un difensore centrale, un mediano e un’alternativa a Karsdorp. Con il passaggio alla difesa a tre voluto da Mou, il numero di centrali è insufficiente, date le assenza di Smalling e le difficoltà di Ibanez.  Il profilo scelto sarebbe quello di Ainsley Maitland-Niles ma fare affari con l’Arsenal è sempre complicato. Nonostante abbia appena 8 presenze in Premier la società londinese spinge per prestito con obbligo di riscatto, una formula considerata troppo impegnativa da Tiago Pinto.

Serve poi un mediano che detti i tempi e che abbia nei piedi il cambio campo rapido e le giocate in verticale. Il nome scelto è quello di Boubacar Kamara, che a giugno si svincolerà dal Marsiglia. La Roma vorrebbe evitare un’asta internazionale e sembra pronta a versare un indennizzo ai francesi pur di averlo ora.

 

Next Post

Rangnick offre Martial: "Vuole andar via, ma chi può permetterselo?"

Dom Gen 2 , 2022
Il francese ha espressamente richiesto al tecnico di essere ceduto.
P