Sandro Tonali manda il Diavolo in paradiso: 2-1 all’Olimpico, beffa per la Lazio

Il Milan vince in rimonta per 2-1 con un gol di Tonali all’ultimo respiro. Inizialmente era stato Immobile a portare avanti i suoi, ma Giroud aveva rimesso tutto in parità.

(Photo by Danilo Di Giovanni/Getty Images)

Il Milan vince all’ultimo minuto contro la Lazio grazie a un gol a tempo scaduto di Sandro Tonali, che fissa il risultato finale sul 2-1 in favore del Milan. E dire che ad andare in vantaggio era stata la Lazio con una bella rete di Ciro Immobile servito da Milinkovic-Savic, all’11° assist stagionale.

Nel secondo tempo era stato Giroud, su assist di Leao, a riportare il punteggio sull1-1, risultato che ha retto fino alla rete dell’ex Brescia.

Con questo risultato il Milan torna in testa alla classifica di Serie A, in attesa che l’Inter recuperi la partita contro il Bologna il prossimo 27 aprile. La Lazio invece, con questa sconfitta, dovrà ancora lottare con le unghie e con i denti per mantenere il proprio posto in Europa

Le formazioni iniziali:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Messias, Brahim Diaz, Leão; Giroud. All. Pioli

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Radu; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri

La cronaca in breve

La Lazio passa subito in vantaggio con la rete di Ciro Immobile, che da centro area anticipa tutti su assist magnifico di Milinkovic-Savic dalla destra, l’11° della stagione del serbo. 

La partita è vivace e movimentata, ricca di occasioni da una parte e dall’altra. I più ispirati sono Felipe Anderson per la Lazio e Rafael Leao sulla sinistra, imprendibile per i tifosi biancocelesti ma poi poco preciso quando è ora di compiere la giocata decisiva.

Il vantaggio della squadra di Maurizio Sarri dura fino al 50′, quando Olivier Giroud rimette le cose in parità: ancora un azione personale di Rafael Leao, che scende sul fondo e la mette in mezzo, dove il francese segna anticipando Radu. 1-1 all’Olimpico. 

Nel secondo tempo Leao davvero scatenato, sulla sinistra non lo prendono mai e va anche vicino al gol nel finale con un’azione personale bloccata coi guantoni da Strakosha. In generale, la gara è molto intensa a livello fisico, con continui ribaltamenti di fronte ma poca precisione quando è ora di arrivare a segnare. 

Nel finale Ibrahimovic vicinissimo al gol, quando tutto solo in area dopo un buco difensivo della Lazio spara una cannonata verso la porta che però è deviata in angolo dai difensori che fanno muro davanti a Strakosha.

Ormai in pieno recupero, Rebic sradica il pallone da Marusic, Acerbi respinge male di testa, Ibra gioca il pallone per Tonali che in allungo segna la rete del 2-1 per il Milan. 

Next Post

Genoa 1-0 Cagliari | Badelj decide lo scontro salvezza allo scadere | Serie A TIM 2021/22

Dom Apr 24 , 2022
I grifoni mettono in cassaforte la seconda vittoria dall'arrivo di Blessin e ritrovano i tre punti dopo tre sconfitte consecutive ...
P