Serie A, Allegri: “Il Monza va affrontato con rispetto. Di Maria in campo dall’inizio”

L’allenatore bianconero: “Mi diverte sentire parlare di esonero. Dopo la sosta affronteremo una sfida che pare impossibile”.

Non è una vigilia come tutte le altre quelle di Monza-Juventus e non solo perché Max Allegri ritroverà Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, con cui ha vinto il triolore numero 18 del Milan: i bianconeri arrivano da un inizio di stagione tutt’altro che brillante (due vittorie in sei partite di Serie A), col corollario di una Champions League da raddrizzare (al kappaò di Parigi ha fatto seguito quello contro il Benfica).

Allegri però predica calma e non esita a sdrammatizzare: “Dobbiamo giocare una gara attenta e rispettare il Monza, ha buone individualità e ha appena centrato il suo primo punto in Serie A.: inoltre ha cambiato allenatore e vorrà fare bene. Dobbiamo evitare di prendere altri gol sciocchi: andiamo alla sosta sereni per provare poi a fare l’impresa in Champions League, una sfida che ora appare impossibile. A me diverte sentire che sono messo in discussione: basta mezzo risultato negativo e va così, ma sono sereno e convinto del lavoro che stiamo facendo: è chiaro che i risultati lo giudicheranno. Questo è il calcio. Se ho sbagliato qualcosa? Magari qualche cambio, la formazione, la preparazione..”.

 

Next Post

Milan, verso il Napoli senza Leao. Pioli: “Contano lo spirito e le qualità”

Sab Set 17 , 2022
L’allenatore rossonero, alla vigilia della sfida scudetto coi campani, non si è detto preoccupato per l’assenza del talento portoghese.
P