Serie B, risultati: Cremonese in testa, Pordenone in C

Nel pomeriggio il Lecce perde a Reggio Calabria e abbandona la prima posizione, il Perugia espugna Vicenza e il Benevento vince e condanna i veneti

Cambia la vetta della classifica in serie B dopo i risultati del pomeriggio. Il Lecce scivola in seconda posizione dopo il ko di misura a Reggio Calabria (gol di Folorunsho), mentre la Cremonese con un super Gaetano (doppietta) rimonta il Cosenza (3-1) e si prende il primo posto. Successo pesante, anche nelle dimensioni (4-1) per il Benevento, che condanna il Pordenone alla serie C con tre turni d’anticipo. Il Perugia espugna Vicenza con Curado e Segre, all’ora di pranzo era finita 1-1 tra Spal e Crotone con reti di Schnegg e Pepito Rossi. 

Vittoria esterna dell’Alessandria, che trova il successo per 2-1 sul Cittadella grazie alla doppietta di Corazza. Inutile il gol nel finale di Mazzocco. Cade invece ancora una volta il Parma, il secondo ko consecutivo, scivolando in 13° posizione. Vince l’Ascoli 1-0 col gol di Bidaoui. 

Tra Pisa e Como vincono i toscani, con un bel successo per 3-1. Seconda vittoria nelle ultime cinque per i pisani, mentre il Como incappa nella terza sconfitta di fila. Spettacolare pareggio per 4-4 tra Ternana e Frosinone, ma è un risultato che alla fine non serve a nessuna delle due.

Nell’ultima gara della giornata, il derby lombardo tra Monza e Brescia, è pareggio per 1-1. Alla rete di Machin a inizio secondo tempo risponde all’81’ Bisoli.

 

Next Post

Atalanta, altro ko interno: trionfo del Verona

Lun Apr 18 , 2022
I nerazzurri vanno sotto 2-0, accorciano le distanze ma non riescono a trovare il pareggio: festeggia l'Hellas.
P