Shakhtar, De Zerbi pronto a dirigersi altrove

Il tecnico italiano ha fatto sapere che qualora il campionato non dovesse riprendere per il protrarsi della guerra non si farà problemi a fare le valigie.

Roberto De Zerbi non nasconde quelle che sono le sue volontà per il futuro. L’allenatore italiano, consapevole di come il conflitto tra Russia e Ucraina renda impossibile al momento una regolare ripresa dei campionati di calcio, ha fatto sapere che se la situazione rimarrà immutata non si farà scrupoli a scegliere un’altra destinazione per proseguire la propria carriera.

“Potrebbe essere arrivato il mio ultimo giorno da allenatore dello Shakhtar. Ho parlato con tutti, dai giocatori alla dirigenza del club” ha dichiarato l’allenatore italiano ai canali ufficiali del club arancionero.

“Se il campionato si dovesse giocare, mi piacerebbe restare qui, ma se dovesse succedere il contrario allora vorrei iniziare una vita normale e tornare a lavorare” ha affermato De Zerbi deciso.

Next Post

Bologna, Mihajlovic dimesso dall'ospedale

Lun Mag 2 , 2022
L'allenatore dei rossoblu adesso trascorrerà un po' di tempo con la famiglia.
P