Siena, Ardemagni: “Al Frosinone era dura allenarsi da soli”

L’attaccante ha lasciato la Ciociaria a gennaio e ora dà consigli ai colleghi più giovani: “Mai abbattersi”

Durante una diretta Facebook, l’attaccante del Siena Matteo Ardemagni ha parlato del suo addio al Frosinone a gennaio: “La società è stata molto chiara fin dall’inizio comunicando a me e altri che non facevamo parte del progetto. Abbiamo sofferto perché guardare gli altri non è facile così come allenarsi da solo. Ho 34 anni e il consiglio che do ai giovani è di non mollare mai. Più che mollare, noi attaccanti ci abbattiamo e quando sbagliamo un gol ci pensiamo per giorni. Non mollo io, figurarsi se deve alzare bandiera bianca un giovane”.

Next Post

Rabbia Conte: "Non capisco perché qualcuno voglia creare problemi..."

Ven Feb 18 , 2022
Antonio Conte si sfoga così nella conferenza stampa che precede la sfida di Premier League tra Manchester City e Tottenham. Il motivo sarebbero le polemiche innescate dalla traduzione - che non rispecchierebbe i suoi pensieri - di un'intervista rilasciata in Italia.
P