Stefano Tacconi esce dalla terapia intensiva

L’ex portiere della Juventus, ricoverato all’ospedale di Alessandria, è stato trasferito in Neurochirurgia.

Stefano Tacconi, ricoverato all’ospedale di Alessandria dallo scorso 23 aprile per una emorragia cerebrale, è uscito dalla terapia Intensiva per essere trasferito al reparto di Neurochirugia. Lo ha fatto sapere Andrea Barbanera, direttore, appunto, di Neurochirugia.

“Il paziente – spiega Barbanera in una nota – ha acquisito l’autonomia respiratoria e un buono stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di Neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare il trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane”.

Next Post

Pecchia non guiderà la Cremonese in Serie A: i profili ideali per sostituirlo

Sab Mag 21 , 2022
Pecchia non guiderà la Cremonese in Serie A: i profili ideali per sostituirlo
P