Szczesny sprovvisto di Green Pass: in Supercoppa tocca a Perin

Sarà Mattia Perin a difendere la porta della Juventus in Supercoppa Italiana. Come annunciato da Allegri, Szczesny è in attesa di Green Pass.

Sarà una Juventus chiamata a fare i conti con diverse assenze, quella che mercoledì sera contenderà all’Inter la Supercoppa Italiana. Massimiliano Allegri infatti, dovrà rinunciare, tra infortuni e squalifiche, ai vari Cuadrado, De Ligt, Alex Sandro e Chiesa, e inoltre non schiererà tra i pali il portiere titolare Szczesny.

Ad annunciare il fatto che a difendere la porta bianconera sarà Mattia Perin, è stato lo stesso tecnico della Juve nel corso della conferenza stampa di presentazione della gara che si disputerà a San Siro.

Una scelta obbligata quella di Allegri e dettata dal fatto che l’estremo difensore polacco non è ancora in possesso del ‘Green Pass’.

“Domani gioca Perin in porta. Questo poiché Szczesny arriverà all’ultimo minuto perché dobbiamo seguire un protocollo ben definito. Siccome tutti i giocatori si sono vaccinati e lui è l’ultimo che si è vaccinato, il percorso è che fino a dopodomani non ha il Green Pass. Dovrebbe arrivare allo stadio all’ultimo momento e quindi all’ultimo momento andrà in panchina”.

Szczesny ha iniziato pochi giorni fa il suo ciclo vaccinale e, dovendo rispettare il protocollo civile come tutti i normali lavoratori, non potrà viaggiare con la squadra e soggiornare in hotel.

Raggiungerà quindi il ‘Giuseppe Meazza’ direttamente nella giornata di mercoledì e, una volta entrato nell’impianto, dovrà rispettare il protocollo sportivo. Da questo punto di vista quindi, in attesa di ottenere il Green Pass rafforzato, con un tampone negativo potrà scendere in campo regolarmente, anche se Allegri ha già deciso di puntare su Perin.

Next Post

I convocati della Juventus per la Supercoppa Italiana: c'è Bonucci

Mar Gen 11 , 2022
Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei convocati per la sfida di Supercoppa Italiana contro l'Inter: ci sono Bonucci ed Alex Sandro.
P