Termina l’esperienza di Ranieri al Watford: ufficiale l’esonero dell’allenatore italiano

Il tecnico ex Leicester e Sampdoria tra le altre è stato sollevato dall’incarico: pesano i risultati negativi collezionati in Premier League.

E’ durata 14 partite l’esperienza di Claudio Ranieri al Watford: con una nota ufficiale il club inglese ha comunicato l’esonero dell’allenatore italiano.

Una parentesi, quella di Ranieri, partita lo scorso 16 ottobre quando gli Hornets hanno rimosso dall’incarico Xisco consegnando la panchina all’ex Leicester e Sampdoria tra le altre.

“Il Watford conferma l’addio di Claudio Ranieri. Riconosciamo Claudio come un uomo di grande integrità e onore, che sarà sempre rispettato a Vicarage Road per i suoi sforzi nel guidare la squadra con dignità”.

Dopo l’esordio contro il Liverpool, gara persa a Vicarage Road per 0-5, il Watford era riuscito a vincere 2-5 a Goodison Park contro l’Everton, vincendo anche due turni dopo contro il Manchester United.

Da quel momento in poi, datato 20 novembre, nessuna vittoria: anzi: in Premier League il Watford le ha perse quasi tutte, 7, pareggiando solo quella con il Newcastle.

Sono in totale 11 le sconfitte degli Hornets con Ranieri in panchina, che non le aveva mandate a dire circa la mentalità della squadra, non eccezionale. Si è chiusa, comunque, la sua ultima esperienza in ordine di tempo, non nel migliore dei modi.

Next Post

Morientes: "Mbappé? Perfetto per il Real Madrid. Su Haaland... "

Mar Gen 25 , 2022
La leggenda del Real Fernando Morientes parla delle due punte del momento, Mbappé e Haaland, a margine della Fight Aids Cup, evento di beneficenza tenuto nel Principato di Monaco.
P