Torino, Juric: “Spero di fare più punti possibili”

L’allenatore granata indica la via che la società dovrebbe seguire per diventare grande.

(BILD OUT) Ivan Juric, head coach of Torino FC look on prior to the Serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on October 22, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Sportinfoto/DeFodi Images via Getty Images)

Il tecnico del Torino Ivan Juric ha preso la parola in conferenza stampa per presentare la partita contro il Napoli valida per la 36° giornata di Serie A. Il Torino ha raccolto un solo punto nelle ultime sei sfide interne di Serie A contro il Napoli: tra le squadre affrontate almeno due volte in casa dal 2015/16 in avanti, contro nessuna i granata hanno raccolto meno punti nella competizione. 

Queste le parole di Juric:

“Desidero che la rosa vada avanti a esprimersi così, migliorando sempre di più. Ci sono appena 15 giorni di lavoro, è giusto non cedere fino alla fine. Gli avversari sono forti in queste ultime gare, spero di fare più punti possibile. Stanno tutti piuttosto bene, non ci sarà Lukic ma lo sostituiremo. Momento di svolta? Questo non lo so. Come ho detto, ho avuto moltissime difficoltà in passato: contratti alti, giocatori pagati molto, le scelte dei ragazzi ini primis. Ma adesso è stato un anno stupendo, è stato difficile sistemare tutto. Adesso il club deve capire che strada vuole prendere, io non la conosco dato che non ho idea di che strada vuoi prendere: nel caso tu abbia ambizione, devi prendere giocatori forti e tenere quelli più bravi. Non è facile fare passi in avanti, ma devi fare le cose giuste. Dopo si vedrà, io adesso non saprei Non è solo prendere giovani…se vuoi fare altro, serve un’altra mentalità. Se vuoi essere ambizioso, devi fare un certo tipo di mercato. Ma non ne abbiamo ancora parlato. Voglio finire il campionato bene e poi si vede, non è così semplice la situazione: dai prestiti ad altre cose”.

Next Post

Sassuolo, Dionisi: "Non lancio messaggi, gioca chi ha voglia"

Ven Mag 6 , 2022
Il tecnico dei neroverdi a caccia di riscatto dopo il 6-1 subito dal Napoli.
P