Verona: in bilico la panchina di Cioffi

L’Hellas riflette sulla posizione del tecnico: decisivo il match contro l’Udinese

Una vittoria, due pareggi e già quattro sconfitte, questo il ruolino di marcia non certo esaltante del Verona che sta iniziando a far riflettere la dirigenza circa un possibile cambio tecnico in panchina.

Cioffi è sotto esame già da inizio campionato, poi un pareggio esterno a Bologna e la vittoria casalinga contro la Sampdoria, avevano calmato le acque prima che tornassero ad agitarsi dopo le ultime due sconfitte consecutive contro Lazio e Fiorentina.

Secondo le ultime notizie in arrivo da Verona, Gabriele Cioffi potrebbe rimanere in panchina almeno fino alla gara contro l’Udinese, ma attenzione anche alle sorprese dell’ultim’ora.

La società avrebbe cominciato a riflettere sulla posizione del tecnico. Tuttavia la dirigenza avrebbe già deciso di concedere all’allenatore un’ultima chance da ex contro i friulani.

I 5 punti in classifica del Verona però non lasciano tranquillo il presidente Setti, che giova ricordarlo, a libro paga ha ancora l’ex tecnico Di Francesco. Per questo motivo, la gara del Bentegodi contro una lanciatissima Udinese, potrebbe decidere il futuro di Cioffi.

Next Post

Roma: Solbakken primo rinforzo di gennaio

Mar Set 20 , 2022
Solbakken firmerà un contratto quinquennale fino al 2027
P