Wijnaldum dà la carica alla Roma: “Saremo protagonisti”

Il centrocampista olandese, reduce dalla frattura alla tibia, ha parlato per la prima volta, via social, dopo il grave infortunio che gli costerà la partecipazione al Mondiale.

In attesa di tornare in campo, quasi sicuramente non prima del 2023, dopo il grave infortunio (rottura della tibia destra) subito in allenamento lo scorso 21 agosto, Georgino Wijnaldum ha provato a fare coraggio alla Roma, reduce dalla prima sconfitta in campionato in casa contro l’Atalanta.

Il centrocampista olandese, sceso in campo in Serie A solo nel finale della prima giornata contro la Salernitana, e costretto a saltare l’appuntamento con il Mondiale 2022 in Qatar, ha pubblicato un video messaggio attraverso i propri canali social in cui ha provato ad adempiere il proprio ruolo di leader anche lontano dal campo: “Questo è un breve video che ho voluto fare perché non ho più parlato dopo il mio infortunio. Ero molto triste e non riuscivo nemmeno a parlarne, mi dispiace. La riabilitazione sta proseguendo nel modo giusto, ringrazio tutti coloro che mi hanno inviato un messaggio con gli auguri per una pronta guarigione. Un ringraziamento speciale va ai tifosi della Roma che mi stanno dando la forza per tornare quanto prima. Voglio fare una grande stagione in giallorosso e c’è ancora tempo“.

Next Post

Perugia, ecco Baldini: "Qui per fare qualcosa di importante"

Mar Set 20 , 2022
Le prime parole dell'ex allenatore del Palermo dopo l'arrivo sulla panchina degli umbri al posto dell'esonerato Castori.
P