Zinchenko lascia il City, ma non la Premier: ecco dove giocherà l’ucraino

L’esterno sinistro – impiegato anche da mezz’ala in Nazionale – è pronto a firmare un contratto quadriennale con una delle squadre più prestigiose di Londra. Nelle casse del City circa 30 milioni di sterline

The Athletic annuncia un nuovo colpo di mercato importante per l’Arsenal di Mikel Arteta. Si tratta del calciatore ucraino Oleksandr Zinchenko, proveniente dal Manchester City, con il quale si è laureato campione d’Inghilterra 2021/22. 

La trattativa, secondo quanto riferisce il portale, è ormai vicina alla chiusura. Nelle prossime ore l’esterno ucraino lascerà infatti la squadra di Pep Guardiola per raggiungere Londra, dove firmerà un contratto che lo legherà ai Gunners fino al 2026. Il valore dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni di sterline.

Zinchenko è reduce da ben 5 stagioni con i Citizens, che lo pescarono nel 2016 dal campionato russo per poi girarlo in prestito per una stagione al PSV Eindhoven, in Olanda. Tornato poi a Manchester, l’ucraino ha poi vestito la maglia degli Sky Blues in 127 occasioni, quasi sempre da terzino sinistro, segnando 2 reti e servendo 12 assist ai compagni.

In Nazionale invece Zinchenko è una vera star, il giocatore dal maggior tasso tecnico e carisma, tant’è che viene spesso fatto giocare qualche metro più avanti, nella zona nevralgica del campo. Non a caso infatti, a 25 anni Zinchenko ha già raccolto 52 presenze e 8 reti con l’Ucraina. 

Arteta potrà dunque fare affidamento su un vero jolly, capace di giocare in più di una posizione, abbinando corsa e tecnica. D’altronde, si sa: Pep Guardiola schiera terzini e difensori che tecnicamente potrebbero tranquillamente giocare a centrocampo… 

Next Post

Uefa Women's Euro 2022: Italia-Belgio 0-1, azzurre eliminate

Lun Lug 18 , 2022
Non arriva la vittoria per la compagine di Milena Bertolini, ai quarti Belgio e Francia.
P