Atalanta: Musso operato, starà fermo 2 mesi

Il portiere argentino costretto ai box dopo la sfida con la Roma

Non arrivano buone notizie per Gasperini che perde il portiere titolare per almeno due mesi.

Il portiere dell’Atalanta infatti, uscito dopo pochi minuti dall’inizio della sfida dell’Olimpico con la Roma, ha riportato la frattura dello zigomo e si è dunque sottoposto a un intervento chirurgico perfettamente riuscito. 

Di seguito la nota ufficiale della Dea.

“Juan Musso è stato sottoposto ad intervento di riduzione e contenzione con placche e viti di frattura scomposta del complesso orbitario/mascellare di destra. L’ intervento, effettuato presso la clinica Villa Stuart di Roma ed eseguito dal Prof. Bruno Andrea Pesucci e dal Dott. Vincenzo Marcelli, è perfettamente riuscito”.

Difficile stabilire i tempi di recupero, che non sono stati comunicati, ma Musso potrebbe essere indisponibile per circa due mesi e c’è dunque da vedere se potrà rispondere a un’eventuale convocazione dell’Argentina per giocare i Mondiali. 

Next Post

Calcio, Eusebio Di Francesco: "Questa Roma ha entusiasmo"

Mar Set 20 , 2022
"Il calcio non ha memoria, ma ho fatto alcuni sbagli: cerco un progetto in stile europeo".
P