Atalanta, Zappacosta: “Momento no, bisogna cambiare carattere”

Il terzo ko di fila in campionato fa suonare un campanello d’allarme tra i bergamaschi che vedono allontanarsi sempre più la zona Europa

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La sconfitta interna contro l’Hellas Verona segna il terzo ko di fila in campionato per l’Atalanta che sta vivendo un vero e proprio momento da dimenticare. La Dea è ora ottava in campionato, con l’Europa lontana cinque punti e un finale di stagione che vedrà gli uomini di Gasperini impegnati in campi difficili. Davide Zappacosta, intervistato dal sito ufficiale dei nerazzurri, ha sottolineato: “Continua un brutto momento e dispiace perché la squadra c’è e dà sempre il massimo, però ci vengono a mancare le cose importanti come la serenità e la lucidità, la personalità di trovare il passaggio giusto che ci può permettere di far e il gol in più”.

“Ora bisogna compattarsi, siamo sempre stati uniti e dobbiamo lavorare bene per recuperare serenità per cercare di giocare meglio. Quello che stiamo facendo non basta, dobbiamo fare di più. L’impegno c’è sempre, bisogna cambiare carattere. Decisioni arbitrali? Fanno arrabbiare, ci sono delle regole ma gli arbitri decidono così. Dobbiamo pensare che non è sempre colpa degli altri, anche noi dobbiamo fare qualcosa in più” ha concluso il nerazzurro.

Next Post

Ko Barça, Xavi: "Addio titolo, serve autocritica"

Mar Apr 19 , 2022
Dopo la sconfitta in Europa League contro l'Eintracht Francoforte, i Blaugrana cadono in casa nella sfida di campionato contro il Cadice. Storica vittoria per gli andalusi che si impongono al Camp Nou per 1-0.
P