Bonucci salva la Juventus: 2-1 al Venezia e Champions ormai certa

I bianconeri, oggi non particolarmente brillanti, fanno il minimo indispensabile e si portano a casa la vittoria con due gol di Leo Bonucci nel giorno del 35° compleanno.

La Juventus vince all’Allianz Stadium per 2-1 contro il Venezia grazie alla doppietta di Leonardo Bonucci nel giorno del compleanno, ma che fatica. I bianconeri partono alla grande, vanno in vantaggio al 7′ ma man mano che passa il tempo il Venezia si fa vedere sempre di più fino alla rete del pareggio di Aramu.

Sembra il preludio per il secondo 1-1 stagionale contro i lagunari, ma ci pensa ancora Bonucci a togliere le castagne dal fuoco ad Allegri. Finisce 2-1 per la Juve, che in questo modo blinda quasi definitivamente il quarto posto, che vuol dire qualificazione alla prossima Champions League.

Per il Venezia si tratta della nona sconfitta consecutiva in Serie A, sempre più all’ultimo posto e con l’obiettivo salvezza che si allontana sempre di più.

Le formazioni iniziali

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Pellegrini; Bernardeschi, Zakaria, Miretti, Rabiot; Vlahovic, Morata. All.: M. Allegri.
VENEZIA (4-3-2-1): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Ampadu, Cuisance; Aramu, Vacca; Henry. All.: A. Soncin.

La cronaca in breve

La partita dello Stadium si anima fin dalle prime battute. Dopo una botta di Zakaria fuori di poco ci pensa Leonardo Bonucci, nel giorno del suo 35imo compleanno, ad aprire le marcature. Punizione dalla trequarti del debuttante Miretti, sponda aerea di De Ligt e gol di Bonucci. 1-0 Juve al 7′.

La maggior parte del primo tempo è un dominio Juve, che colpisce una traversa con Luca Pellegrini e si dimostra in completo controllo del gioco. Nel finale di tempo però il Venezia esce e si mostra dalle parti di Szczesny soprattutto con Henry, che va vicino al gol al 25′. 

In generale più passa il tempo e meno soffre il Venezia, che nella seconda frazione di gara si porta anche ad attaccare con insistenza. È però la Juventus ad andare vicinissima al gol con Danilo, che non arriva a realizzare per un soffio su cross dalla sinistra di Rabiot.

Il Venezia però è vivo e dopo un paio di occasioni trova il gol del pareggio con Aramu, che segna al volo dalla distanza. 1-1 tra Juventus e Venezia all’Allianz. 

Il pareggio però dura poco, perchè ancora Leonardo Bonucci trova il gol che riporta i bianconeri in vantaggio. Gol molto simile al precedente, ma questa volta è il brasiliano Danilo a fare la sponda per Bonucci, che riporta in vantaggio i suoi. 

Next Post

Real Madrid campione, Ancelotti solleva il trofeo al Bernabeu

Dom Mag 1 , 2022
Le immagini del trionfo del Real Madrid di Carlo Ancelotti, laureatosi campione di Spagna dopo la vittoria per 4-0 sull'Espanyol al Bernabeu.
P