Calcio, Zaniolo mette a tacere tutti: “Nessuna estate particolare”

E poi ha parlato anche dell’infortunio: “Una ingiustizia”

Nicolò Zaniolo, insieme al tecnico della Roma Josè Mourinho ha parlato oggi in vista del match di Europa League all’Helsinki.

Il calciatore ha colto l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “Ho visto l’infortunio come una ingiustizia. Con la spalla puoi allenarti, puoi fare tutto tranne cadere. Il mister mi ha chiesto la disponibilità e mi sono sentito di andare a Empoli ed ero pronto a entrare. Estate particolare? Sono abituato ormai, devo andare qua, di là e alla fine resto sempre qua. Sono più dei film che vi fate voi giornalisti”.

Next Post

Storia, numeri e obiettivi: la favola Udinese con il dg Collavino

Mer Set 14 , 2022
Alla scoperta dell'universo bianconero che sta vivendo una stagione da record nel segno della continuità
P