Champions League, l’Inter trova il primo successo: Viktoria Plzen ko

I nerazzurri si riscattano dopo la sconfitta all’esordio e vincono in Repubblica Ceca. Una rete per tempo: a segno Dzeko e Dumfries.

Doveva arrivare subito una vittoria in Champions League. E così è stato. L’Inter ha trovato i primi tre punti nel proprio girone in casa del Viktoria Plzen. 2-0 per i nerazzurri di Simone Inzaghi con una rete per tempo.

In Repubblica Ceca, il tecnico dell’Inter ha optato per un po’ di cambi dal primo minuto. Onana di nuovo tra i pali in Champions al posto di Handanovic, mentre Acerbi è stato schierato per la prima volta in nerazzurro in sostituzione di De Vrij. Dentro anche Mkhitaryan per dare fiato a Calhanoglu, davanti spazio a Dzeko e Correa con Lautaro in panchina.

L’Inter è partita subito aggressiva, trovando il gol del vantaggio al 20′ con Dzeko bravo a concludere di piatto sul secondo palo, servito da Correa. Con ritmi più bassi, i nerazzurri sono andati vicini al raddoppio sul finale del primo tempo con una doppia chance per Dzeko e Mkhitaryan.

A inizio ripresa l’Inter ci ha provato subito con numerose palle-gol. Gosens, Skriniar e Dumfries sono infatti andati tutti vicini alla rete. Poi al 60′ il cartellino rosso per Bucha, dopo un brutto fallo su Barella. In superiorità numerica allora i nerazzurri hanno trovato il raddoppio al 71′ con Dumfries, servito ancora da un ottimo Dzeko. Nel finale poche azioni fino al triplice fischio dopo i tre minuti di recupero.

Primi tre punti nella classifica del girone di Champions League per l’Inter dopo il ko con il Bayern Monaco. Prossimo appuntamento il 4 ottobre a San Siro contro il Barcellona.

Next Post

Joao Mario: "Juventus gigante d'Europa, hanno grandi giocatori"

Mar Set 13 , 2022
L'ex nerazzurro Joao Mario interviene in conferenza alla vigilia della partita di Champions tra il suo Benfica e la Juventus.
P