Coppa Italia: meglio il Milan dell’Inter ma finisce 0-0

Molte più occasioni per i rossoneri “padroni di casa” rispetto ai nerazzurri nel derby d’andata delle semifinali, si deciderà tutto al ritorno.

Finisce 0-0 il derby d’andata delle semifinali di Coppa Italia tra Milan e Inter, si deciderà tutto nel ritorno nel mese di aprile.

Dopo un inizio equilibrato il Milan ha due occasioni enormi in due minuti: al 10’ Handanovic serve male Brozovic che perde palla, tira Saelemaekers e il portiere nerazzurro si riscatta respingendo coi pugni, all’11’ Theo Hernandez sfonda centralmente e quando sembra gol fatto mette incredibilmente a lato.

Al 27’ Leao ci prova dal limite ma sbaglia completamente la mira. La squadra di Pioli è molto più centrata ed efficace di quella di Inzaghi anche se i rossoneri perdono Romagnoli, sostituito al 26’ da Kalulu per un problema all’adduttore sinistro. Ancora Milan al 39’ con Krunic che, servito da Saelemaekers, manda fuori di pochissimo.

Passa un solo minuto della ripresa e Leao ci prova subito ma Handanovic respinge, tre minuti più tardi un tiro di Saelemaekerse viene provvidenzialmente murato dalla difesa avversaria. L’Inter non produce neanche un’occasione degna di questo nome, la prima, se così si può chiamare, è al 76’ con Dumfries che mette al centro per Dzeko anticipato da Tomori davanti alla porta sguarnita, sul ribaltamento di fronte Messias tenta un improbabile destro a giro sul secondo palo.

Le squadre sono stanchissime e col passare dei minuti diventano sempre più prudenti, il risultato non si sblocca. Uno 0-0 che va molto stretto al Milan.

Next Post

Milan, Stefano Pioli: "Meritavamo di più ma è un buon risultato"

Mer Mar 2 , 2022
Pioli recrimina per quello che poteva essere con un pizzico di precisione e di cattiveria in più, ma elogia e suoi ed è soddisfatto della prestazione.
P