Darmian e doppio Lautaro, i nerazzurri tengono il passo del Milan: Cagliari ko

Una rete di Darmian e la doppietta di Lautaro Martinez permettono ai nerazzurri di giocarsi lo Scudetto nell’ultima partita. Per il Cagliari invece ora si fa durissima.

(L) shoots to score his side's second goal during the Italian Serie A football match between Cagliari and Inter on May 15, 2022 at the Sardegna arena in Cagliari. (Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) (Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Un primo tempo dominato, una seconda frazione più sofferta. Con questo tipo di partita l’Inter riesce a portare la Serie A 2021/2022 fino agli ultimi 90 minuti della stagione. I nerazzurri infatti rispondono al Milan (vincitore 2-0 contro l’Atalanta oggi pomeriggio) trovano il successo per 3-1 contro il Cagliari in Sardegna. Apre le marcature Matteo Darmian di testa su assist di Perisic, poi una doppietta di Lautaro Martinez chiude i conti. In mezzo la rete di Lykogiannis.

Con questo successo la banda di Simone Inzaghi si riporta a meno due dai nerazzurri, e ora si attende solamente l’ultima giornata per sapere chi sarà incoronato Campione d’Italia. Il Cagliari invece rimane a 29 e si giocherà tutto alla fine.

Le formazioni iniziali

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Bellanova, Ceppitelli, Altare; Lykogiannis, Marin, Grassi, Dalbert; João Pedro, Pavoletti. All.: Agostini.

La cronaca in breve

Dopo appena 10 minuti viene annullata una rete a Milan Skriniar. Calcio di punizione di Hakan Calhanoglu dalla destra, il pallone attraversa tutta l’area e viene ribadita in rete dal difensore slovacco. Dopo un check Var però si nota come il difensore abbia spinto il pallone in rete con le mani (seppur attaccatissime al corpo). Per regolamento non si può segnare col braccio, neanche involontariamente, e dunque il gol viene annullato.

Il gol però arriva al minuto 25, con un’altra pesantissima marcatura di Matteo Darmian. Progressione sulla sinistra di uno scatenato Perisic, palla in mezzo col contagiri e il terzino italiano che la spinge in rete di testa. 1-0 Inter. 

Sullo scadere del primo tempo altra occasione colossale per l‘Inter con Lautaro Martinez. Prima il palo poi un intervento pazzesco di Cragno salvano il Cagliari, che però deve cadere a inizio ripresa all’ennesimo gol del Toro Lautaro Martinez, che lanciato tutto solo verso la porta di Cragno lo batte con un gran destro.

Pochi minuti dopo però il Cagliari, dal niente, si rifà sotto segnando il gol del 2-1 con Lykogiannis, che trova la rete con un bolide mancino da fuori area.

La gara però la chiude sempre Lautaro Martinez, all’ottavo gol in otto gare contro il Cagliari, che segna con uno cavetto dolcissimo su assist di Gagliardini appena entrato.

Next Post

Inter, Inzaghi avvisa il Milan sul Sassuolo

Dom Mag 15 , 2022
Il tecnico nerazzurro: "Rigiocare una partita? Rigiocherei quella col Liverpool".
P