È morta la Regina Elisabetta. Il comunicato della Premier. E il ‘mistero’ della sua squadra preferita

È morta, a 96 anni, Elisabetta II. Cesc Fabregas disse: “Se ne intendeva di calcio”. Il Mirror svelò: “Era sostenitrice del West Ham”

La regina Elisabetta II è morta oggi, giovedì 8 settembre all’età di 96 anni nella residenza scozzese di Balmoral. “Le sue condizioni,  fragili negli ultimi tempi nonostante la tempra ferrea, si erano aggravate nelle scorse ore” ricostruisce l’Ansa. L’annuncio ufficiale è arrivato con una nota di Buckingham Palace: “Sua Maestà è morta pacificamente oggi pomeriggio a Balmoral”, si legge.

In questi minuti sono tanti i messaggi di cordoglio. Fra questi quello della Premier League: “La Premier League è profondamente rattristata per la scomparsa di Sua Maestà la Regina, Elisabetta II. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla famiglia reale e a tutti in tutto il mondo che piangono la perdita di Sua Maestà”.

Durante la partita fra Zurigo e Arsenal di Europa League è stato osservato un minuti di silenzio. Proprio un ex giocatore dell’Arsenal, Cesc Fabregas, disse che “se ne intendeva di calcio” dopo aver scambiato quattro chiacchiere con lei a Buckingham Palace. A differenza di altri Royals, Elisabetta non ha mai rivelato per quale squadra tifasse. Secondo alcune voci, la regina sarebbe stata fan del West Ham. Come riportato dal  Mirror nel 2009, però, la monarca avrebbe svelato il suo amore segreto per gli Hammers quando un membro della sua famiglia le disse che era un sostenitore del Millwall. In precedenza, era stato anche suggerito che la regina fosse una tifosa proprio dell’Arsenal.

 

Next Post

Europa League: parte male la Roma, sconfitta per 2-1 contro il Ludogorets

Gio Set 8 , 2022
La Roma di José Mourinho stecca la prima in Europa: giallorossi ko in Bulgaria
P