Empoli, Andreazzoli: “Non guardo gli assenti della Juve”

Il tecnico dei toscani: “Stiamo bene, ci siamo allenati bene e andiamo in campo per il massimo risultato, giocheremo per vincere e non sarà facile”.

In vista del match contro la Juventus, il tecnico dell’Empoli Andreazzoli è intervenuto in conferenza stampa: “Sono d’accordo parzialmente sul fatto che partite del genere si preparino da sole. La partita è di cartello ma è difficile, non si prepara completamente da sola. Arriviamo bene, siamo venuti fuori da un risultato negativo ma costruttivo. Vediamo se siamo capaci di reagire in maniera positiva. Stiamo bene, ci siamo allenati bene e andiamo in campo per il massimo risultato, giocheremo per vincere e non sarà facile. Cercheremo di dare soddisfazione alla nostra gente, non l’abbiamo premiata molto nelle gare in casa. Non vediamo l’ora ci sia il fischio d’inizio”.

Sugli indisponibili, Andreazzoli dichiara: “Guardo in casa nostra, non gli assenti della Juventus. Abbiamo fatto buone partite contro le grandi, ma anche contro le piccole. Fra il raccogliere quello che si è fatto e il non raccoglierlo la distanza è molto breve, di fatto quest’inezia la concediamo nella nostra area di rigore. Dobbiamo crescere come squadra e come proposte da parte mia e del mio gruppo, dobbiamo crescere anche come individualità. Luperto sta bene, è a disposizione. Si difende da squadra ma la squadra è formata da individualità”.

 

Next Post

Spezia, Thiago Motta: "Affrontiamo una squadra che lotta per l'Europa"

Ven Feb 25 , 2022
Thiago Motta affronta con fiducia e rispetto la gara contro la Roma, consapevole di avere l'opportunità di portarla a casa.
P