Europa League, Atalanta ai quarti grazie a Musso e Boga

La Dea batte il Bayer Leverkusen e prosegue il suo cammino in Europa.

L’Atalanta vola ai quarti di Europa League. La Dea soffre contro il Bayer Leverkusen ma alla fine riesce a vincere 0-1 con la rete di Boga nel finale. Prima rete in assoluto per l’ex Sassuolo nelle competizioni europee.

Nel primo tempo Musso all’8′ con un riflesso dice di no a Diaby. L’Atalanta si sveglia e prende in mano la partita. Al 28′ Tapsoba nega la gioia del gol a Muriel con un bellissimo intervento, il colombiano ci riprova qualche minuto dopo ma la punizione dal limite termina alta sopra la traversa. 

Nel secondo tempo invece Musso ipnotizza Diaby, che a tu per tu col portiere nerazzurro non riesce a gonfiare la rete. L’estremo difensore dell’Atalanta nega la rete anche a Demirbay direttamente da calcio d’angolo e ad Andrich, bloccando a terra un tiro potente. Il portiere argentino è il migliore dei suoi insieme a Boga, che in contropiede fa tutto da solo per 64 metri spiazzando il portiere avversario sul secondo palo e chiudendo il match e la questione qualificazione. 

L’Atalanta raggiunge i quarti di finale di una competizione europea per la quarta volta nella sua storia, la seconda nelle ultime tre stagioni (Coppa delle coppe 1987/88, Coppa UEFA 1990/91, Champions League 2019/20 ed Europa League 2021/22).

Escludendo i playoff, il Bayern Leverkusen non ha mai passato il turno contro una squadra italiana nella fase ad eliminazione diretta in Coppa UEFA/Europa League (precedentemente in semifinale contro il Parma nell’edizione 1994/95, nei sedicesimi di finale contro l’Udinese in quella 1999/2000 e nei quarti contro l’Inter in quella 2019/20).

Al termine di Bayer Leverkusen-Atalanta, il match winner Jeremie Boga è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Un gol molto importante perché ci da la qualificazione, sono molto contento perché lo aspettavo e mi darà fiducia per il finale di stagione. Fisicamente devo ancora migliorare, dal punto di vista del gioco mi sento bene. Ogni partita ci divertiamo, questo è il nostro gioco. Abbiamo difeso molto bene e meritiamo questa vittoria. Il Bayer è una squadra molto forte, sapevamo che oggi era difficile vincere”.

Next Post

Francia U21, convocato il rossonero Kalulu

Gio Mar 17 , 2022
Il difensore del Milan affronterà la prossima sfida contro le Isole Faroe, valida per le qualificazioni del prossimo Mondiale
P