Fabinho si riscopre bomber: 5 goal nelle ultime 7 gare, Inter avvisata

Oltre ai noti Mané e Salah, contro il Liverpool l’Inter dovrà guardarsi anche da Fabinho: 5 reti nelle ultime 7 partite per il brasiliano.

Al contrario della Serie A, dove le prime tre sono racchiuse tutte in soli due punti, la Premier League sta vedendo il dominio del Manchester City di Pep Guardiola, avviato verso l’ennesimo titolo della sua avventura inglese: sono 9 i punti di vantaggio sul Liverpool, che però ha disputato una partita in meno.

Se il campionato più bello del mondo non può dirsi già definitivamente chiuso è merito dei ‘Reds’, la cui intenzione è quella di tenerlo vivo il più a lungo possibile, magari cercando di accorciare ulteriormente il distacco dalla vetta: nell’ultimo turno è arrivata una sofferta vittoria sul campo del Burnley, punito da Fabinho.

Il centrocampista brasiliano è ormai diventato un habitué della zona goal: sono ben cinque le marcature realizzate nelle ultime sette apparizioni, tra queste anche la doppietta inferta allo Shrewsbury in FA Cup il 9 gennaio.

A ‘Turf Moor’ Fabinho ha segnato da opportunista dell’area di rigore sfruttando una respinta del portiere avversario su un suo precedente tocco, rete decisiva che ha permesso ai ragazzi di Klopp di portare a casa il massimo della posta.

Proprio il boss dei ‘Reds’ ha così parlato nel post-partita in merito alla vena realizzativa dell’ex Monaco.

“Probabilmente avrebbe segnato più reti se lo avessi sempre utilizzato nell’area avversaria in occasione dei calci piazzati. Bravo, nella circostanza, anche Mané col colpo di testa a servire Fabinho”.

Fabinho (che nelle prime tre stagioni in Inghilterra aveva segnato soltanto tre volte) in realtà non è estraneo alle dinamiche realizzative: col Monaco furono addirittura 12 i goal nella stagione 2016/2017, che vide i monegaschi vincere la Ligue 1 e approdare fino alla semifinale di Champions League.

Per l’Inter, prossima avversaria degli inglesi agli ottavi di Champions League, ci sarà un pericolo in più oltre ai noti Salah e Mané.

Next Post

Dall'Atalanta all'Atalanta: 11 partite consecutive senza ko in campionato per la Juventus

Lun Feb 14 , 2022
La Juventus salva la striscia d'imbattibilità in campionato: ora sono undici le partite senza sconfitte (sette vittorie e quattro pareggi).
P