Fiorentina, Biraghi: “Con l’Empoli partita difficile”

Il capitano della Fiorentina Biraghi si mostra convinto delle possibilità della Viola di superare l’Empoli nella prossima giornata di Serie A.

In vista della partita in programma contro l’Empoli e valida per la 31° giornata di Serie A, il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato ai canali ufficiali del club Viola. La Fiorentina ha vinto ben otto delle ultime 11 gare casalinghe di Serie A. Nel periodo (cioè dallo scorso 24 ottobre) nessuna formazione infatti ha ottenuto più punti in incontri domestici nella competizione (26, come l’Inter).

Queste le parole del terzino ex Inter:

“Empoli? Sarà come giocare con la Juventus, la mentalità non deve cambiare Sarà una partita complicata, loro giocano bene e hanno una rosa giovane. Andreazzoli ha fatto un ottimo lavoro, all’andata è stata molto dura anche rimanendo in vantaggio quasi sempre. Non sarà una partita facile”.

Una parola anche sulla fascia da capitano della squadra, un onore e una responsabilità:

“La fascia è una responsabilità ulteriore. Gli anni scorsi c’era Pezzella ma alla fine eravamo in 3 o 4 a d averla sempre. Come ora che mi aiutano Bonaventura, Saponara, Venuti e Terracciano”.

Infine, un commento anche sugli obiettivi stagionali del club:

“Mancano le ultime partite, vogliamo un posto in Europa. Non è il momento di dire dove possiamo arrivare, solo dobbiamo andare avanti e giocare con lo spirito che abbiamo avuto a Milano”.

Next Post

Sassuolo, Dionisi: "Scamacca e Frattesi da big? Penso di sì"

Gio Mar 31 , 2022
Il miglior allenatore della scorsa Serie B spera di recuperare Berardi per la gara con la Lazio, oltre a concentrarsi sulla stagione di Frattesi e Scamacca.
P