Fulmine a ciel sereno: “Proprietario di una squadra NBA interessato all’Inter”

La famiglia Zhang avrebbe dato mandato a Goldman Sachs per la cessione della società. Spunta il nome dell’ingegnere dei Sacramento Kings

(Photo by FC Internazionale/Inter via Getty Images)

Vivek Ranadivé, proprietario dei Sacramento Kings, franchigia Nba, sarebbe interessato all’Inter. La notizia viene rilanciata oggi, sabato 10 settembre, da Tuttosport.

Nelle scorse ore, come riportato dal giornalista di Libero, Fabrizio Biasin, la famiglia Zhang ha dato mandato a Goldman Sachs per la cessione dell’Inter. La richiesta? 1,2 miliardi di euro. Il gruppo cinese Suning, dopo la vittoria di uno Scudetto, della Coppa Italia e della Supercoppa, e dopo aver riportato l’Inter prima in Champions League e poi agli ottavi di finale della massima competizione europea, ha dunque deciso di mettere sul mercato la società. “C’è in atto una parabola, che è quella degli investimenti cinesi nel calcio europeo ed è giunta alla conclusione. L’Inter – ha spiegato il giornalista Marco Bellinazzo, intervenuto sul canale Twitch di calciomercato.it – si sta basando sull’autofinanziamento, ma non è una strada perseguibile per molto tempo, l’ipotesi cessione è sul tavolo da diverso tempo”. Da qui, dunque, la decisione di cedere la società. Subito dopo il lancio della notizia si sono scatenate le voci di un possibile interessamento del miliardario fondo arabo, Pif. Una strada non percorribile “per una questione giuridica. Se facciamo riferimento allo stesso soggetto che ha già fatto investimenti importanti sul Newcastle. Avrebbe due club che – ha ricordato Bellinazzo – non potrebbero essere iscritte entrambe alla Champions League”.

Oggi Tuttosport parla dunque di Vivek Ranadivé, 64enne ingegnere indiano, fondatore di numerose aziende nel settore dell’informatica e proprietario dei Sacarmento Kings in NBA. “A luglio – ricorda il quotidiano torinese – il nome di Ranadivé era tra i papabili componenti della cordata di Gerry Cardinale per il passaggio del Milan da Elliott a RedBird”. Tuttosport fa il punto della situazione: “Da un lato, rimbalza ancora la voce di un mandato concesso a Goldman Sachs dalla famiglia Zhang per la cessione del club nerazzurro per 1,2 miliardi. Dall’altro, Suning ribadisce che si tratta semplicemente della solita richiesta formulata da tempo alla banca d’affari statunitense di individuare possibili soci di minoranza. Proprio per aggiornare questo dossier nei giorni scorsi Steven Zhang e l’ad della parte economica dell’Inter, Alessandro Antonello, hanno incontrato a Milano i manager di Goldman Sachs”.

Next Post

Milan, le cifre del rinnovo di Tonali. Si lavora ora ai prolungamenti di Leao e Bennacer

Sab Set 10 , 2022
Per il centrocampista Bresciano ingaggio raddoppiato.
P