Intervento al naso per Pobega: in maschera contro la Juventus

K.o nella gara contro il Venezia, il centrocampista è stato sottoposto ad intervento chirurgico: nel Derby dovrà indossare una protezione.

Reduce dalla sconfitta contro il Venezia, il Torino si prepara a tornare in campo tra pochi giorni. In città si comincia a respirare aria di Derby, contro la Juventus. Sarà infatti la stracittadina della Mole ad aprire il nuovo turno di campionato, venerdì 18 febbraio. Per i granata, match fondamentale in chiave europea.

In camp, per il Torino, ci sarà anche Tommaso Pobega. Dopo essere stato protagonista del mancato pari nel finale contro il Venezia, in virtù del fuorigioco e del contrasto con Caldara prima del colpo di testa del compagno Belotti, il centrocampista granat sarà a disposizione di Juric con una maschera protettiva.

L’ex Spezia, infatti, è stato costretto ad un intervento chiurgico nella giornata di lunedì:

“Tommaso Pobega è stato sottoposto oggi ad un intervento di riduzione della frattura delle ossa nasali rimediata in una fase di gioco di Torino-Venezia.

L’operazione è stata eseguita dal Professor Libero Tubino e dalla sua équipe, presso l’ospedale civile di Chivasso, alla presenza dello staff medico del Torino. Il calciatore nei prossimi giorni potrà riprendere la preparazione con una speciale maschera protettiva”.

Pobega era finito a terra nella gara dell’ultimo turno in seguito ad uno scontro con Busio: sanitari in campo e gara proseguita, ma intervento necessario per tornare subito in campo nel 26esimo turno di Serie A. Durante l’annata è capitato lo stesso al compagno di squadra Djidji, operato due volte per una frattura alle ossa nasali.

La sfida contro la Juventus sarà fondamentale non solo per la lotta al settimo posto, ma anche per dimenticare il recente passato: il Toro non conquista il Derby dal 2015.

Next Post

L'Inter sorride: Bastoni pronto per il Liverpool

Lun Feb 14 , 2022
Inzaghi dovrebbe poter contare sulla propria difesa titolare nell'andata contro il Liverpool. Squalificato Barella, ballottaggio Lautaro-Sanchez.

Da leggere

P