Italia Under 21, Nicolato: “Col Montenegro servirà pazienza ed equilibrio”

Così il ct degli azzurrini alla vigilia della ripresa del cammino verso l’Euro 2023 di categoria.

Queste le parole del ct dell’Italia Under 21 Paolo Nicolato alla vigilia del match di Podgorica contro il Montenegro, che segna la ripresa del cammino verso gli Europei di categoria del 2023:

“La cosa più importante da fare domani è avere un po’ di pazienza, ma non troppa. Noi siamo una squadra che vuole giocare un calcio pulito e fatto di possesso, ma questa gara va anche forzata nella speranza che ci sia magari qualche errore, e nel contempo va mantenuto un equilibrio sul piano difensivo perchè nel contrattacco loro sono molto bravi. Sicuramente sarà una partita complicata e la chiave sarà attaccare in più modi diversi perchè altrimenti, con le squadre schierate così basse, si corre il rischio di diventare prevedibili e complicare la finalizzazione. Dopo quattro mesi in cui non ci siamo visti non è saggio cambiare e quindi cerchiamo di proseguire su quanto abbiamo fatto e su quello che fino ad oggi ci ha fatto crescere. Il Montenegro è una squadra molto compatta, che riparte molto bene, con un centravanti di grande valore, che fa un calcio verticale. Hanno sempre voglia di fare bella figura e a maggior ragione penso vogliano farlo contro l’Italia”.

Next Post

Il dietro le quinte di Kalulu al Milanello

Gio Mar 24 , 2022
Il difensore di moda Pierre Kalulu, rivela il suo momento preferito della giornata e ci mostra un'altra prospettiva del centro sportivo di Millanelo.
P