Juventus, Del Piero: “Ritorno? Non c’è niente”

L’ex capitano bianconero: “In questo momento mi sembra proprio fuori luogo commentare una ipotesi che oggi non c’è”.

Alessandro Del Piero ha voluto fare chiarezza dopo il suo ritorno allo Stadium: “Maurizio Arrivabene ha espresso benissimo quella che era la mia visita, non c’era nessun secondo fine. Queste voci di un ruolo in società mi hanno sorpreso, non c’è niente. Nessun incontro segreto. Ho salutato Andrea, Pavel, tanti ex compagni e sono stato molto felice di farlo”. 

“È stato un momento fantastico a livello emotivo, è stato il momento di dieci anni che è difficilmente spiegabile, così come lo è questo – ha detto Pinturicchio negli studi di Sky -. Quando si intersecano tante emozioni non è facile spiegarlo a parole. Non era previsto, non c’è stata nessuna preparazione ed è stato bello così. Si è creato un legame particolare tra me e il mondo Juventus, quando dico che voglio ringraziare non è retorica”.

Del Piero è tornato allo Stadium dopo 10 anni dall’addio e ha spiegato il motivo di questa lunga assenza: “Non c’è stata l’occasione prima per varie vicissitudini, in questa settimana c’è stata l’opportunità di portare questi ragazzi a vedere la partita. La Juve mi ha chiesto di fare un saluto ai tifosi e sono stato ovviamente molto molto felice, a quello stadio sono legatissimo anche se ci ho giocato solo un anno. È stato un anno davvero particolare”.

Infine, Del Piero ha chiosato sul possibile ritorno in bianconero: “In questo momento mi sembra proprio fuori luogo commentare una ipotesi che oggi non c’è. Il rapporto tra me e questi colori rimane fantastico a prescindere da quello che accadrà”.

Next Post

Lazio, ancora alle prese col virus intestinale: in sette ko

Gio Apr 21 , 2022
Maurizio Sarri ha recuperate solo Luiz Felipe. Milinkovic-Savic atteso in giornata per un differenziato. Sollievo per Patric. Per Pedro, invece, prosegue il recupero
P