Juventus: si è scatenata un’asta milionaria per De Ligt

Chelsea, City e United sul difensore bianconero

Probabile che il futuro di De Ligt sia in Premier League. Magari non subito da questa sessione di calciomercato estivo, più facile magari tra un anno.

Quello che la Juventus invece sta cercando di fare è di allungare il contratto col difensore, cosa che l’olandese non sembra abbia intenzione di fare. Madama aveva avviato il dialogo per il rinnovo fino al 2024, ma la trattativa si è arenata sulla nuova clausola, ancor prima che sul nodo stipendio perché, con il nuovo accordo, sarebbero serviti 140 milioni per liberare De Ligt, mentre il suo entourage vorrebbe che si scendesse a 70-80, dato che l’ingaggio sarebbe ritoccato al ribasso.

Ci sta pensando il Chelsea che ha proposto alla Juve cash più contropartite, prima Werner e poi Pulisic, per Matthijs de Ligt, ma la Juventus ha detto no perché vuole cash: 120 milioni circa, nonostante non sempre le prestazioni del centrale siano state perfette. 

De Ligt piace molto anche allo United mentre per adesso rimane più guardingo il City. La sensazione è che tutte e tre le società di Premier stiano pensando a come piazzare la zampata vincente per portare a casa il centrale olandese.

Next Post

Sampdoria: per il centrocampo piace Rog

Mer Giu 29 , 2022
In Sardegna Rog è stato frenato dalla doppia rottura del crociato ma nel finale di campionato ha collezionato 8 presenze
P