Kim e Kvara stendono la Lazio: Napoli 1° in classifica

I due nuovi acquisti continuano a incantare in questa prima parte di stagione. Altri due gol, altra prestazione ottima. Di Zaccagni la rete della Lazio. Finisce 2-1.

(Photo by Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

Il Napoli passa all’Olimpico sul campo della Lazio grazie al gol di due nuovi acquisti, il sudcoreano Kim e il georgiano Kvara, entrambi arrivati in estate per sostituire i partenti Koulibaly e Insigne. Finisce 2-1 per il Napoli, di Zaccagni l’unica rete biancoceleste.

Il Napoli ha ottenuto almeno 11 punti dopo le prime cinque gare giocate in una stagione di Serie A in sei degli ultimi sette campionati, più volte di ogni altra squadra nel periodo. Dall’altra parte, la Lazio ha chiuso l’incontro con un possesso palla del 39%, mai più basso per una squadra allenata da Maurizio Sarri in un incontro di Serie A (39% anche contro il Torino con l’Empoli il 6 maggio 2015 e sempre contro il Napoli, con la Lazio il 28 novembre 2021).

Avvio di partite che premia la squadra di Sarri, che va in vantaggio dopo appena 3 minuti sfruttando una disattenzione del reparto arretrato partenopeo. Felipe Anderson scende sulla fascia destra, scarica per Zaccagni che di destro insacca alle spalle di Meret.

Il pareggio del Napoli arriva sul finire della prima frazione. Calcio d’angolo perfetto di Zielinski, Kim si aiuta col fisico, si libera della marcatura di Luis Alberto e insacca di testa. Provedel prova ad arrivarci e smanaccia, ma la palla ha superato la linea di porta, anche se di pochi centimetri.

Poco prima dell’intervallo terribile testata tra Lozano e Marusic, col messicano che ha la peggio ed è costretto a uscire dal campo in barella. Al suo posto entra Politano.

Il gol vittoria del Napoli arriva all’inizio del secondo tempo, quando la banda di Spalletti torna in campo indemoniata, pressando dovunque e mettendo in enorme difficoltà la Lazio. Questo porta alla rete di Kvaratskhelia: Anguissa arriva sul fondo, scarica indietro e Kvara calcia di potenza con la palla che muore sotto la traversa.

Il tabellino:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rahamani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri

Gol: Zaccagni 3′, Kim 37′, Kvaratskhelia 61′

Ammoniti: Milinkovic-Savic 67′, Felipe Anderson 72′, Marusic 93′

Espulsi: –

Next Post

Milan-Inter 3-2: il primo round è rossonero

Sab Set 3 , 2022
È sempre più ciclone Leao. Brozovic a segno per la terza volta in un derby.
P