La Fiorentina in dieci riagguanta il Sassuolo ma poi Defrel la punisce nel recupero

Neroverdi in vantaggio con Traoré al 19′, pareggia Cabral all’88’ dopo che Bonaventura era stato espulso per proteste, ma al 94′ il francese regala il successo alla squadra di Dionisi.

Partita dalle mille occasioni ed emozioni quella della ventisettesima giornata di Serie A al Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Fiorentina. La vincono i neroverdi solo nei minuti di recupero e con i viola in inferiorità numerica. Gli emiliani di Dionisi vanno in vantaggio al 19’ con Traoré che con un numero si beve Odriorzola e poi di piatto infila Dragowski.

Al 79’ Fiorentina in dieci a causa dell’espulsione di Bonaventura per proteste subito dopo essere stato ammonito per fallo su Berardi. Ma all’88 la squadra di Italiano pareggia con Cabral che in scivolata mette in rete un pallone offertogli da Saponara. Al 94’ però è decisivo Defrel, entrato per Scamacca, che su assist di Berardi infila di testa il gol della vittoria.

Next Post

Defrel: “Bellissimo segnare all'ultimo minuto”

Sab Feb 26 , 2022
L'attaccante del Sassuolo al 94' ha segnato il 2-1 contro la Fiorentina regalando così tre punti alla squadra di Dionisi
P