Lucescu jr attacca Putin: il presidente del suo Paok è russo

Il tecnico del club greco: “Non riesco a immaginare come ci siano così tante menti paranoiche nel mondo”.

Razvan Lucescu, figlio di Mircea e attuale tecnico del PAOK, si è schierato apertamente contro Putin: “Non vorrei commentare su questa situazione, ma la mia anima è al 150% con il popolo ucraino. È difficile accettare, capire, è incredibile che oggi ci sia questa guerra. Non riesco a immaginare come ci siano così tante menti paranoiche nel mondo che stanno distruggendo vite e famiglie”.

Nulla di strano, non è il primo. La sua situazione è però differente rispetto ad altri: il club di Salonicco è di proprietà di Ivan Savvidis, miliardario russo che nel 2003 e nel 2007 è stato eletto nella Duma di Stato di Russia come membro del partito Russia Unita, il cui leader de facto è Vladimir Putin.

Next Post

Gorini: "Partita eccezionale dei miei"

Ven Mar 11 , 2022
Il tecnico del Cittadella: "Le condizioni non erano semplici, ma l'abbiamo interpretata bene e credo avremmo meritato di vincerla".
P