Milan, Albertini: “Scudetto? Analogie con i ragazzi del 1999”

L’ex centrocampista rossonero: “Io che ho giocato a calcio avrei convalidato il gol di Bennacer”.

A Calciomercato.com, Demetrio Albertini si è esposto su quale squadra vincerà il campionato: “Non sono scaramantico, ma non mi piace fare pronostici soprattutto in questo finale di stagione. Sono tutte finali, sarà una partita sbagliata da una squadra a determinare lo scudetto per un’altra. Finora vedo delle analogie tra questo Milan e quello campione d’Italia nel 1999, quando fu la Lazio a perdere lo scudetto e noi bravi ad approfittarne: speriamo nello stesso lieto fine”.

Albertini ha analizzato anche il derby di Coppa Italia vinto dall’Inter 3-0: “Il Milan ha fatto vedere qualcosa di buono anche nella semifinale di ritorno in Coppa Italia, non è primo in classifica e non si sta giocando lo scudetto per caso. Poi la qualità dell’Inter la conosciamo tutti. Non lo dico da milanista, ma io che ho giocato a calcio avrei convalidato il gol di Bennacer. Credo che la posizione di Kalulu non abbia dato fastidio ad Handanovic, tra l’altro all’inizio gli interisti avevano chiesto un presunto fallo di mano e non il fuorigioco. In ogni caso ci sarebbero state polemiche anche se non avessero annullato il gol”.

Next Post

Guardiola: "City sotto pressione? No, ce la stiamo godendo"

Ven Apr 22 , 2022
Il tecnico spagnolo nega che la sua squadra stia soffrendo la concorrenza del Liverpool
P