Ramsey guarda avanti: “Nessun rancore con la Juventus, penso solo ai Rangers”

Il gallese si presenta al pubblico dei Rangers: “Qui per giocare e dimostrare che posso ancora dare tanto”.

Aaron Ramsey ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore dei Rangers . Il centrocampista gallese ha risposto alle domande di ‘Sky Sports’, tornando sulle ore del suo passaggio dalla Juventus alla Scozia. “ È stato un trasferimento un po’ nevrotico, c’erano cose che andavano su e giù tra i club, piccoli cambiamenti e aggiustamenti da fare ma sono felice che alla fine ce l’abbiamo fatta. Per me è stata una nuova esperienza. Sono felice che tutto sia andato per il meglio ”.

Sui pochi minuti totalizzati in stagione e sul biennio alla Juventus, Ramsey sembra avere le idee piuttosto chiare.  “Voglio giocare. Nella mia carriera ho sempre giocato molto e le ultime due stagioni non sono state facili. Sono andato un po’ a singhiozzo, ma è il passato” “Rancore non ne ho, è stato tutto concordato e semplice, quindi posso solo dire grazie per quello che è stato il mio periodo in bianconero. Ora penso solo ai Rangers e spero di poter tornare in condizione il prima possibile e dimostrare cosa posso ancora dare”.

Un po’ di rammarico però c’è, per il fatto di non poter giocare subito una sfida affascinante come l’Old Firm contro il Celtic. Sarebbe stato il suo esordio assoluto, rimandato a data da destinarsi.  “Mi sarebbe piaciuto, ma ho giocato poco negli ultimi mesi e nelle prossime settimane devo lavorare per rimettermi in forma”.

Next Post

Vlahovic si presenta alla Juventus: "Scelta facile, qui c'è un DNA vincente"

Mer Feb 2 , 2022
Il nuovo attaccante della Juventus si presenta a stampa e tifosi: "Haaland e Mbappé? Sto seguendo il mio percorso".
P