Rangnick non è soddisfatto: “Cristiano Ronaldo dovrebbe segnare di più”

Il tecnico del Manchester United, Ralf Rangnick, sprona Cristiano Ronaldo: “Deve segnare ovviamente di più, ma il problema non è solo lui”.

Quella che sta vivendo Cristiano Ronaldo, non è propriamente la miglior stagione della sua carriera. Il fuoriclasse portoghese, da quando è tornato al Manchester United, ha iniziato a segnare con minor frequenza rispetto a quanto faceva alla Juventus e al Real Madrid.

Dopo essere partito fortissimo, realizzando tre reti nelle sue prime due partite del nuovo ciclo con i Red Devils, pian piano presto ha visto le sue medie in campionato abbassarsi drasticamente, tanto che in Premier League non trova il goal dallo scorso 30 dicembre.

I numeri parlano di otto marcature in diciannove partite di campionato, alle quali vanno però aggiunte anche le sei in cinque gare di Champions League. Si parla di cifre ovviamente non buone, ma quanto fatto fin qui non basta a Ralf Rangnick.

Il tecnico del Manchester United si è infatti lamentato delle poche reti segnate dalla sua squadra.

“Cristiano Ronaldo dovrebbe segnare di più, è ovvio, ma non si tratta solo di lui. Creiamo tante occasioni, ma semplicemente non segniamo abbastanza. Non è solo un problema di Cristiano, vale anche per gli altri, facciamo pochi goal”.

Quella dello United è sin qui stata una stagione anonima in campionato.

“Siamo in crisi di risultati, più che di prestazioni. Siamo cresciuti e i giocatori lo sanno. Adesso non devono perdere la calma e la lucidità e mi auguro che già dalla prossima partita si possa arrivare a concretizzare in base alle occasioni che produciamo”.

Next Post

L'Arsenal pesca in MLS: è ufficiale l'acquisto di Matt Turner

Ven Feb 11 , 2022
L’Arsenal ha chiuso con il New England Revolution l’operazione che porterà la prossima estate a Londra il portiere Matt Turner.
P