Serie A, Niente 3-0 a tavolino: le partite giocate rimangono sub iudice

I risultati Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese, gare non disputate giovedì, non sono stati omologati.

Niente 3-0 a tavolino: come si apprende dal comunicato emesso in mattinata dal Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea, i risultati di Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese, ovvero le quattro partite non giocate giovedì, rimangono sub iudice.

La decisione di non omologare, almeno per il momento, i quattro risultati ricalca quella di Udinese-Salernitana, altra partita non disputata causa Covid poco prima di Natale. E va contro altri casi come quello del celebre Juventus-Napoli dell’ottobre 2020, con l’assegnazione del 3-0 a tavolino a favore dei bianconeri, prima del ricorso inoltrato e vinto dai partenopei.

In sostanza, in classifica non si muove nulla: in attesa di una futura decisione del Giudice Sportivo, le formazioni coinvolte si ritrovano tutte con una partita in meno rispetto al calendario.

Nello stesso comunicato, il Giudice Sportivo ha ufficializzato anche la squalifica di Massimiliano Allegri dopo il diverbio avuto con l’arbitro Sozza in Juventus-Napoli: il tecnico bianconero salterà così la sfida contro la Roma di domenica.

 

Next Post

La Juventus sfida la Roma all'Olimpico, Allegri: "Sarà uno scontro diretto"

Sab Gen 8 , 2022
Massimiliano Allegri presenta la sfida che vedrà la Juventus protagonista sul campo della Roma: “La mia squalifica ci sta, inutile commentare".
P