La Cremonese rallenta: il Lecce ne approfitta, il Pisa no

Grigiorossi fermati in casa dalla Reggina, i salentini piegano il Frosinone grazie al solito Coda e si portano a -1 dal primo posto. Toscani travolti a Benevento, il Parma vince ancora.

Nel pomeriggio si sono giocate alcune partite valide per la 32ª giornata di Serie B. 

Due pareggi in questa giornata, l’1-1 della capolista Cremonese contro la Reggina (gol di Ciofani e Galabinov) e il 2-2 tra Alessandria e Spal.

Bel successo invece della Ternana, che trova la seconda vittoria consecutiva battendo 2-1 il Cittadella grazie alle reti di Donnarumma (doppietta al 37′ e al 94′). Di Tavernelli la rete ininfluente del Cittadella.

L’Ascoli vince 1-0 sul Pordenone (Baschirotto al minuto 84) e resta saldo in zona playoff, da dove invece resta lontano il Parma nonostante il successo esterno per 3-1 contro il Cosenza. Doppietta di Bernabé e rete di Danilo per i ducali, mentre un rigore di Larrivey è la marcatura dei padroni di casa, al quarto ko nelle ultime cinque.

Dopo quattro pareggi consecutivi, ecco la vittoria del Lecce, 1-0 sul Frosinone grazie alla rete di Coda al 40′.

Infine, goleada del Benevento, che in casa domina e vince per 5-1 contro il Pisa. Caduta pesantissima per la terza in classifica, sconfitta sotto i colpi di Ionita, Improta, Forte e Tello e l’autorete di Caracciolo.

Next Post

Serie A 2021-2022, Fiorentina-Empoli: le probabili formazioni

Dom Apr 3 , 2022
Al "Franchi" alle 12.30 va in scena il derby toscano: esigenze diverse di classifica, ma uguale necessità di fare punti. Assenze pesanti tra i viola, in attacco Italiano punta su Cabral.
P